piantefaro1
Fwd-Loghi-per-siti-web-darioprivitera-info-gmail-com-Gmail

Sottomisura 16.1 “Sostegno per la costituzione e la gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità dell‘agricoltura”. 

Progetto finanziato con i fondi dell'Unione Europea - FEASR

irritec
download4

VIVAiCITRUS

INFO & CONTATTI

SITEMAP

SITEMAP

INFO & CONTATTI


facebook
flickr
whatsapp

facebook
flickr
whatsapp

VIVAiCITRUS

VIVAiCITRUS

Università degli Studi di Catania Piazza Università, 2 - Catania


+39 095 350761
di3a@unict.it

info@vivaicitrus.it

Università degli Studi di Catania Piazza Università, 2 - Catania


+39 095 350761
di3a@unict.it

info@vivaicitrus.it

l Progetto: “Introduzione nel sistema vivaistico di nuovi portinnesti di elevato valore agronomico e di protocolli innovativi di propagazione per l’agrumicoltura siciliana”.

l Progetto: “Introduzione nel sistema vivaistico di nuovi portinnesti di elevato valore agronomico e di protocolli innovativi di propagazione per l’agrumicoltura siciliana”.

B280310-Pano

PARTNER

piantefaro1
piantefaro1
irritec
irritec
download4
download4

www.vivaicitrus.it @ All Right Reserved 2020 - Sito web realizzato da Flazio Experience

www.vivaicitrus.it @ All Right Reserved 2020 - Sito web realizzato da Flazio Experience

Il progetto ha l’obiettivo di riscontrare e soddisfare le esigenze del comparto agrumicolo siciliano a seguito dei mutamenti, soprattutto a carico della combinazione portinnesto/nesto, determinati dalla diffusione del virus della tristeza

tw-40
image-838

PARTNER

Società Piante Faro

La Società Piante Faro (capofila del Progetto) è stata fondata nel 1974 dal Cav.Venerando Faro e oggi è una azienda leader nella produzione, lavorazione, trasformazione, condizionamento e commercializzazione di piante ornamentali mediterranee e subtropicali.
L’azienda vivaistica, leader in campo Europeo, è localizzata lungo la costa Jonica della Sicilia; oggi vanta una superficie produttiva di circa 600 ettari, di cui 30 sono rappresentati da serre. Tra queste ultime spiccano una serra totalmente in vetro e una serra con un’altezza in gronda di 11 metri, per la produzione di piante di alto fusto. Inoltre è dotata di una grande piattaforma logistica di commercializzazione in cui avviene la lavorazione delle piante con la predisposizione delle stesse (trasformate poichè preparate e confezionate in funzione dei mercati e dei clienti a cui sono destinate) e per essere caricate nei camion e inviate nei mercati europei ed extra europei.

 

La produzione vivaistica vanta oltre 800 specie e 5.000 varietà di piante mediterranee ed esotiche, alberi, esemplari unici e maestosi anche millenari, erbe aromatiche e oltre 30 varietà di agrumi. Severi controlli sanitari garantiscono la salute di ogni singola pianta. Piante Faro, ormai da anni è specializzata nella moltiplicazione e coltivazione di agrumi certificati, destinati ad impianti commerciali. Tutti gli ambienti in cui le piante crescono, dalle serre adibite a semenzaio, a quelle destinate al prodotto pronto alla vendita, sono continuamente monitorati e controllati da personale altamente specializzato.


L’intero ciclo produttivo si sviluppa in strutture dotate di rete antinsetto che garantiscono elevati standard di sicurezza fitosanitaria, nel rispetto dell’ambiente e dei criteri di eco-compatibilità. Oltre ai rigidi controlli interni, il servizio fitosanitario regionale (SFR) esegue controlli periodici e costanti, nell’ambito del programma nazionale per la certificazione delle piante da frutto. Ogni singola pianta rappresenta pertanto un prodotto dalla qualità certificata con garanzie di sanità e corrispondenza genetica.


Piante Faro è tra le pochissime aziende ad essere dotata di un proprio laboratorio specializzato, fornito di attrezzature all’avanguardia con le quali vengono effettuati severi esami fitosanitari, rigorose analisi nematologiche e diagnosi di malattie da funghi, batteri o virus.


La Società Piante Faro è stata capofila di un importante progetto di ricerca industriale (PON 01 01611) sottoscritto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca dal titolo “Sostenibilità della produzione di piante in vaso in ambiente mediterraneo”.


Piante Faro è l’unica azienda privata in Italia a disporre di un proprio campo di piante madri di agrumi di categoria certificata, che consente di ottenere, in completa autonomia, materiale di moltiplicazione esente da qualsiasi patologia, per la produzione di piante destinate all’esportazione in maniera del tutto sicura.
 Un sofisticato sistema informatico centralizzato permette la tracciabilità di ogni singola pianta, fornendo al cliente informazioni precise sull’intero ciclo produttivo, sulle pratiche agronomiche utilizzate e su tutti i test analitici a cui quest’ultima è stata sottoposta.

 

Grazie alla collaborazione con Università, CNR, enti e stampa specializzata la società Piante Faro mira costantemente alla messa a punto di nuove tecniche colturali, allo sviluppo di nuove varietà, all’abbattimento dei fertilizzanti chimici, all’evoluzione delle tecnologie finalizzate al risparmio energetico.
 

Con riferimento a quest’ultimo aspetto, Piante Faro è molto impegnato insieme alla lotta all’inquinamento e alla produzione di energia pulita da fonti rinnovabili. Qualche anno fa l’azienda ha ottenuto un importantissimo riconoscimento per la qualità del lavoro svolto: l’assegnazione della certificazione internazionale “MPS”, per aver sensibilmente ridotto i consumi di acqua, elettricità e sostanze nocive all’ambiente.
 

PARTNER

Azienda La Rosellina Vivai

L’indirizzo produttivo dell’Azienda La Rosellina Vivai è orientato prevalentemente alle piante ornamentali in pieno campo che nel loro insieme interessano una superficie coltivata di circa 6.000 metri quadrati.
 

Inoltre, l’azienda dispone di una piccola serra di circa 250 mq destina alla riproduzione delle giovani piantine.
L’azienda è caratterizzata da un indirizzo produttivo irriguo che si approvvigiona da un Consorzio denominato “Acque F.lli Di Mauro s.r.l”.


La distribuzione irrigua all’interno dei fondi avviene a mezzo impianto interrato con elementi distributori localizzati e con ali gocciolanti.


Sono presenti tecniche conformi ai principi di una agricoltura razionale e coerenti alle problematiche di tutela ambientale. La produzione ottenuta è di alto pregio per qualità di prodotto, che trova ottima e corretta collocazione di mercato con adeguato riscontro economico.


La parte rilevante della produzione florovivaistica viene effettuata in pieno campo.
La piccola serra viene invece utilizzata solo per la produzione delle giovani piantine che successivamente sono coltivate nella zona a pieno campo.
 

PARTNER

Azienda Agricola Alfio Fabio Leone

L’azienda Agricola Alfio Fabio Leone svolge prevalentemente due tipologie di attività: manutenzione e realizzazione di aree a verde (con la denominazione di LEONE GARDENING) e produzione di piante ornamentali (con la denominazione di LEONE VIVAI). Il fondo su cui si svolge l’attività vivaistica ricade nel comune di Riposto (CT), Fraz. Altarello.
 

Il microclima che caratterizza la zona permette di ottenere piante di elevata qualità; la produzione aziendale si indirizza sia verso i paesi della Unione Europea, ma anche verso il mercato nazionale.
 L’azienda è caratterizzata da un indirizzo produttivo irriguo alimentato da acque sotterranee del Consorzio “Fratelli Di Mauro Acque s.r.l”.


La distribuzione irrigua all’interno dei fondi avviene a mezzo impianto interrato con elementi distributori localizzati e con ali gocciolanti. La parte rilevante della produzione florovivaistica viene effettuata in vivai in pieno campo. La serra viene invece utilizzata per la produzione delle giovani piantine che successivamente sono coltivate in pieno campo.
 

PARTNER

Azienda agricola Continella Matteo

L’azienda agricola Continella Matteo mette in atto un piano colturale che prevede (accanto a tradizionali e consolidati criteri di coltivazione) un processo produttivo basato sulle BPAn. Si introducono dunque tecniche conformi ai principi di una agricoltura razionale e coerenti alle problematiche di tutela ambientale. La produzione ottenuta è di alto pregio per qualità di prodotto, che trova ottima e corretta collocazione di mercato con adeguato riscontro economico.
 

L’azienda è dotata di una struttura serricola di circa 350.000 mq. dove viene effettuata la fase iniziale di produzione delle talee.


La parte rilevante della produzione florovivaistica viene effettuata in vivai in pieno campo. Le specie coltivate sono piante ornamentali mediterranee tipo palmizie quali Phoenix spp. e Chamaerops spp, cespugli del tipo Metrosideros e Grevillea. Si tratta di piante allevate in pieno campo disponendo le piante in vaso sopra terra, in appezzamenti uniformi ed omogenei per tipo ed età.


L’Azienda possiede impianti ad alta specializzazione colturale ad allevamento intensivo.
 

image-780

PARTNER

Irritec

La Società Irritec si occupa di materiali per irrigazione. Le attività di ricerca e sviluppo poste in essere dalla Società risultano caratterizzate da un’elevata focalizzazione sull’innovazione di prodotto, sul miglioramento di prodotti esistenti e sulla ricerca applicata in modo da permettere il raggiungimento di alte performance in termini di qualità, velocità di produzione, riduzione dei costi di produzione, affidabilità ed ecosostenibilità.
 Nel perseguimento di questi obiettivi, Irritec ha anche partecipato a progetti di ricerca e sviluppo collaborando con primari enti ed istituti di ricerca tra i quali:


 •     unitamente ad altre imprese della filiera agroalimentare e a centri di ricerca, ha partecipato al progetto “Materie plastiche biodegradabili per la filiera agroalimentare” in parte finanziato con risorse a valere sulla Linea di intervento 4.1.1.1 del POR FESR Sicilia 2007-2013. Durante il progetto si è fatta ricerca sulle diverse MP biodegradabili presenti sul mercato e sono state realizzate alcune campionature della prima ala gocciolante leggera biodegradabile.


 •   in collaborazione con le università di Palermo, Messina, Catania e Napoli, nel periodo 2012-2014 ha realizzato delle attività di Ricerca industriale (RI) e Sviluppo Sperimentale (SS) necessarie per la definizione delle condizioni preliminari allo sviluppo industriale di un sistema di irrigazione di tipo innovativo. L’innovazione contenuta nel sistema deriva dalla possibilità di impiego di acque reflue urbane mediante sistemi di irrigazione biodegradabili basati su tecnologie eco‐compatibili (Progetto Sibar). Tale progetto è stato in parte finanziato con risorse del Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 per le Regioni della Convergenza (“PON R&C”). Sono state studiate le migliori materie prime biodegradabili ed è stata scelta quella più adatta per poter realizzare dei prototipi. Il progetto si è concluso con prove in campo per valutarne le potenzialità.


 IRRITEC, insieme ad altre Società leader del settore, ha partecipato al progetto pan-europeo RIGA finalizzato allo sviluppo di prodotti di microirrigazione con caratteristiche anti-root e anti-microbial. Tale progetto è stato in parte finanziato dalla Unione Europa tramite i fondi destinati al programma Ecoinnovation; i prodotti testati sono in corso di validazione in campo. Oggi Irritec continua la ricerca per l’agricoltura e l’irrigazione ecosostenibile, impegnata in attività e progetti di ricerca insieme al CNR e diverse Università.
 

PARTNER

Università di Catania - Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente

L’Università di Catania - Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A) raggruppa professori e ricercatori afferenti a diversi settori scientificodisciplinari dell’area scientifica 07 - Scienze agrarie e veterinarie.

 

La mission del Dipartimento è quella di contribuire al miglioramento della formazione e della ricerca nell'ambito dell'agricoltura, delle produzioni agroindustriali e della tutela dell'ambiente nel Bacino del Mediterraneo e preparare i futuri professionisti che promuoveranno le conoscenze in questi campi. Il Dipartimento riunisce in sé gruppi di ricerca comprendenti diversi settori scientifico-disciplinari che svolgono attività di ricerca nell'ambito della produzione e trasformazione di prodotti agricoli, di interesse alimentare e non alimentare, nella gestione dell'agroecosistema, nel settore delle Biotecnologie agrarie, nell’ingegneria agraria, nell’ economia agroalimentare, nel settore della difesa delle colture e delle derrate alimentari. Il Dipartimento ha numerosi laboratori a supporto delle attività di ricerca e di didattica. I ricercatori del Di3A attraggono finanziamenti da enti pubblici nazionali e internazionali nonché attraverso contratti e convenzioni con imprese private, a testimonianza di una fervente attività di trasferimento delle innovazioni e della capacità maturate all'interno del Dipartimento.


Il Di3A dispone di idonee strutture didattiche, di attrezzati e moderni laboratori e di ricche biblioteche.
 

CON LA CONSULENZA DEL CSEI CATANIA

image-95

Il Centro Studi di Economia applicata all'Ingegneria - CSEI Catania è un ente senza scopo di lucro costituito nel 1975, nel quadro dell'intervento straordinario per lo sviluppo del Mezzogiorno, ad iniziativa del FORMEZE, della Cassa per il Mezzogiorno, dell'Università di Catania, della SVIMEZ e della Fondazione Politecnica del Mediterraneo.

 

Finalità del CSEI Catania è di contribuire a promuovre lo sviluppo socio-economico del Mezzogiorno d'Italia nell'area della gestione delle acque, dei sistemi di disinquinamento dell'ambinte idrico, dei sistemi di tutela dell'ambiente dall'inquinamento e in generale nell'area della gestione delle risorse naturali. Per perseguire tale finalità il CSEI Catania svolge attività di ricerca applicata, di formazione e di assistenza tecnico-organizzativa orinetate allo sviluppo delle capacità operative e innovative degli organismi pubblici e privati che nel Mezzogiorno operano nell'area delle risorse naturali. Inoltre il CSEI Catania si occupa, nell'ambito delle commesse di ricerca affidate, anche dell'organizzazione di eventi di divulgazione dei Progetti di ricerca. 

B280173

N E W S L E T T E R

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità e gli sviluppi di VIVAiCITRUS

Come creare un sito web con Flazio